Lunedì, Giugno 26, 2017
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
Banner

'Palazzi aperti a Castenedolo': la quinta edizione dedicata agli edifici della frazione Macina e dintorni.

'Palazzi aperti a Castenedolo': la quinta edizione dedicata agli edifici della frazione Macina e dintorni.

La quinta e conclusiva edizione de 'Palazzi aperti a Castenedolo' curata dall'Associazione Culturale Carmagnola, quest'anno comprende chiese, cascine e ville nella zona al confine con Mazzano, Calcinato e Montichiari nelle frazioni Macina, Bodea oltre che nelle località Santa Giustina e Rodenga e, come gli anni scorsi, l'iniziativa è accompagnata dalla visite guidate in loco e dalla pubblicazione con le schede architettoniche e artistiche sugli otto edifici inseriti nel percorso.

 

Fulcro dell'attuale percorso di visita è Macina il cui nome deriva proprio dal fatto che vi era una macina in pietra di proprietà del Comune funzionante con la forza motrice dell’acqua della Roggia Roberta, attualmente collocata nella piazzetta antistante la chiesa.

 

Nella frazione saranno visitabili la chiesa novecentesca della Madonna di Fatima, Palazzo Brivio con un vasto parco ottocentesco, alcune storiche cascine (Antica Trattoria Macina e Pedretti) fino alla periferica Ca dell'ora, posta al confine con il Comune di Mazzano e Calcinato.

 

Nella zona sud est di Castenedolo sono invece ubicate la Cascina San Francesco, il complesso di Santa Giustina (di cui sarà visitabile il settecentesco oratorio) e l'oratorio della Cascina Rodenga (non visitabile ma ampiamente descritto nel libro-guida).

 

Sfogliando le pagine della guida cartacea (edita come le precedenti da Inscenalarte), con un ricco corredo fotografico, si scopre, accanto alla storia dei palazzi, la vita delle persone, o meglio delle personalità, che ivi abitarono, lasciandovi un'indelebile impronta. A partire dal lontano Settecento quando il nobile Giovanni Antonio Archetti, inviso ai fratelli per l'estrema parsimonia nell'amministrazione del patrimonio familiare, si ritirò in volontario esilio nell'edificio in località Santa Giustina, cercando nella campagna castenedolese una remota difesa alle critiche mosse dai familiari. Nelle tante iscrizioni che si incontrano nel complesso, Antonio esibisce con orgoglio le sue cariche onorifiche e, in particolare, quella di consigliere intimo alla Corte Imperiale di Vienna.

 

La carrellata di uomini illustri continua con gli esponenti della famiglia Borghetti, proprietaria dell'omonima villa secentesca alla Macina, ora purtroppo in stato di abbandono. Giuseppe fu segretario del Governo Provvisorio di Brescia e protagonista alle X Giornate, nonché amico di Cavour e di Massimo d’Azeglio. Carlo Borghetti gestì invece per molto tempo la fonte delle acque minerali di Pejo in Trentino, mentre il figlio, Riccardo, assurse alla carica di Ministro Plenipotenziario di sua Maestà il Re d’Italia.

 

Ancora, Camillo e Lodovico Brivio, di cui si potrà visitare la proprietà sita a Macina con un ampio parco ottocentesco, fondarono la F. B. un'azienda altamente specializzata per la produzione di parti di bicicletta e soprattutto di mozzi e di parti rotanti, arrivando ad aprire una succursale in Francia poi ceduta al vicentino Tullio Campagnolo, inventore del cambio a bloccaggio per bici da corsa.

 

Ma nella pubblicazione affiorano anche tante testimonianze di vita contadina in edifici rustici (Cascina San Francesco e Ca dell'Ora), depositari di aneddoti e vicende secolari, dove ritmi lavorativi e abitudini si mantengono, in alcuni casi, quasi inalterati.

 

Anche quest'anno, grazie al meritorio impegno dell'Associazione Carmagnola, si offre quindi la preziosa opportunità alla cittadinanza castenedolese e non di visitare luoghi normalmente chiusi al pubblico.

 

Le visite agli edifici, alcuni aperti solo per questa iniziativa, si svolgeranno sabato dalle 15.00 alle 19.00 e domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 19.00, lo stesso giorno, alle ore 9.00, presso la sede del Consiglio di Frazione di Macina verrà presentata la pubblicazione. Ulteriori informazioni su www.associazionecarmagnola.it

 

Copyright © 2017 Inscenalarte di Riccardo Bartoletti. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

Cerca

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information